Come si alimentano gli idropulsori

Di idropulsori se ne possono trovare in commercio di varie dimensioni, fra i più ingombranti del tipo fisso da bagno o di taglia smart come i modelli portatili, per avere un quadro più esauriente si rimanda alla consultazione del sito www.sceltaidropulsore.it. I prodotti di dimensioni più grandi strutturati con un manico fisso comunicante con la base in certi casi sono dotati anche di vano porta ugelli, una comodità che non tutti gli idropulsori sul mercato offrono. Ad esempio, non ce l’hanno i modelli cordless, che montano nella migliore delle ipotesi un piccolo supporto ancorato alla base in grado di contenere un solo ugello. Il tipo di alimentazione di un idropulsore condiziona la scelta, insieme ad altri fattori come le performance e la semplicità d’uso. Gli idropulsori sono alimentati in tre maniere: a rete, a pile e con batteria interna.… Leggi Tutto

Lavasciuga, carica sì, ma non troppo

Nell’analisi delle specifiche tecniche di una lavasciuga non si può tralasciare di verificare la sua capacità di carico. Troppo importante questo aspetto per sorvolare, anche perché dal calcolo della capienza dipende in gran parte la bontà della scelta di questo utile elettrodomestico, nel dubbio può guidarci al meglio il sito www.lavasciugamigliore.it. La capacità di carico va conosciuta a priori, come sempre avviene anche per le lavatrici e le asciugatrici, per interpretare al meglio le potenzialità di questo piuttosto che quel modello, ma soprattutto per soddisfare i bisogni soggettivi e dell’intero nucleo familiare. Va subito messo in chiaro che la capienza riferita al lavaggio è diversa da quella relativa alla fase di asciugatura, anche se della stessa macchina si tratta. Questo perché un carico pieno per il lavaggio sarà eccessivo durante il ciclo di asciugatura che non riuscirà a smaltire… Leggi Tutto

Monitor per Pc, i parametri indizi di performance

Luminosità, contrasto e tempi di risposta sono fra i parametri che danno la misura della qualità di un monitor per Pc. Fra i fattori determinanti da valutare nella scelta di uno schermo per computer c’è proprio la luminosità, indicata con la sigla cd/m2. Questo valore consente di conoscere il livello di qualità visiva a prescindere dall’intensità della luce naturale. In un monitor standard il valore della luminosità si attesta intorno ai 250 cd/m2, anche se in commercio sono reperibili display che arrivano anche a 300 cd/m2, ma è sempre meglio non esagerare, perché bisogna sapere che una luminosità eccessiva può ledere la vista. Il rapporto di contrasto è un altro valore fondamentale per la qualità di un monitor per pc. Il contrasto è il valore che si basa sul rapporto chiaroscuro fra bianco e nero, di solito è un… Leggi Tutto

Tappeto elastico, che succede se resta inutilizzato?

 Il tappeto elastico è uno spasso, non c’è che dire, diverte e aiuta ad allenarsi nell’esercizio fisico e a mantenere un’ottima tonicità muscolare, inoltre piace proprio a tutti, ai bambini che lo prendono come un gioco e ai grandi che tornano bambini e, con un po’ di costanza, possono pure tornare in forma perdendo qualche chilo a forza di saltare. Ma trattandosi di un attrezzo che, solitamente, viene montato all’aperto, può capitare che, soprattutto in inverno, possa restare inutilizzato per mesi. Che fare se il vostro tappeto elastico resta fermo per un po’ di tempo? Non dimenticate di verificare sempre lo stato dell’attrezzo, in particolare non solo il telo da salto, ma anche le componenti meno evidenti, le giunture e i cuscinetti di protezione che servono ad ammortizzare i rimbalzi o gli atterraggi e che, col tempo, si potrebbero usurare.… Leggi Tutto

Quali componenti e accessori deve avere una buona grattugia elettrica?

Un buon prodotto può considerarsi tale solo se supportato dagli accessori necessari, e presenta delle componenti ben fatte e funzionali. In questo senso anche le grattugie elettriche non sono da meno, e per riuscire a prenderne una ben fatta dovremo guardare anche a questo tipo di supplementi per stabilirne la qualità. Di seguito vedremo quali sono tali parti, e come devono essere, ma per un discorso più ampio sulle grattugie elettriche e una classifica approfondita dei migliori prodotti dell’anno si consiglia di visitare il sito www.top3elettrodomestici.it. Una componente fondamentale per questo tipo di prodotto è rappresentata dalle lame. Queste devono essere robuste e resistenti, in modo tale che possano affrontare al meglio anche una mole di lavoro anche abbastanza grande. Se così non fosse la resa della grattugia ne risentirebbe, e potremo trovarci con un prodotto quasi obsoleto e… Leggi Tutto

Come usare un arricciacapelli professionale

Per ottenere un bel ricciolo, occorre prima preparare i capelli, per far ciò sarà occorrente usare un prodotto termoprotettivo e poi asciugare i capelli totalmente. Sul sito www.guidapiastrapercapelli.it tante utili guide ed informazioni su come acconciare i capelli. Usare l’arricciacapelli: consigli per un buon risultato. In caso di capelli molto crespi e difficili da dover gestire, potrà essere utile vaporizzarli con l’applicazione di un po’di lacca prima di utilizzare il ferro. Il primo errore da dover evitare quando si utilizza un arricciacapelli è quello di andare a modellare ciascuna ciocca nella sbagliata direzione. Il ferro arricciacapelli rappresenta uno strumento di bellezza tanto maneggevole e semplice da utilizzare: il consiglio per uno styling perfetto e in particolare per un look naturale è andare ad avvolgere i capelli verso il basso e attorno alla bacchetta del ferro arricciacapelli seguendo il senso orario… Leggi Tutto

Il robot aspirapolvere con mappatura laser

Il robot aspirapolvere potrebbe rappresentare un aiuto per chi deve pulire casa ma si ha poco tempo a disposizione, oppure dopo un’intensa giornata di impegni, non si ha voglia di mettersi ad eseguire le faccende domestiche. Sul sito www.guidarobotaspirapolvere.it tante utili guide. Le caratteristiche del robot con mappatura laser. Per agevolare chi deve pulire casa, le aziende operanti nel  campo degli elettrodomestici per le pulizie domestiche, hanno creato un tipo di aspirapolvere capace di avere ambienti domestici puliti ed avere maggiore tempo da dedicare a se stessi. Per tale ragione, è stato quindi prodotto il robot aspirapolvere, concepito per poter eseguire il suo compito in completa autonomia. Si tratta di modelli automatizzati capaci di pulire il pavimento senza alcun sforzo. In particolare, quelli maggiormente evoluti, consentono di poter comandare le operazioni da remoto, ossia usando il proprio tablet oppure smartphone… Leggi Tutto

Caratteristiche ed alcune tipologie dei forni a microonde

Negli ultimi decenni, il forno a microonde ha rappresentato uno degli elettrodomestici più usati nelle mura domestiche delle famiglie italiane. Sul sito www.guidafornoamicroonde.it. I vantaggi del forno a microonde standard. Sicuramente, il vantaggio maggiormente evidente del forno a microonde è rappresentato dalla sua capacità di  poter riscaldare il cibo e gli alimenti in poco tempo, con praticità e senza dover sporcare per forza pentole. Ma non è finita qui, difatti, con tale elettrodomestico si hanno pure vantaggi nutrizionali, grazie al suo sistema di cottura che oltre ad esser molto gustoso è pure tanto salutare perchè la perdita delle vitamine e del sale è davvero minima. I vantaggi ci sono pure dal punto di vista economico, cuocere con il microonde consente di avere un notevole risparmio energetico, stimato fra il 60 e il 70%, a differenza dei forni classici, perchè l’energia… Leggi Tutto

Come funziona la pentola a pressione: la guida

Cucinare con la pentola a pressione consente di diminuire i tempi di cottura degli alimenti di circa 2/3 e talvolta anche alla metà, questo perchè la temperatura di ebollizione dell’acqua, mediante la pressione del vapore che viene trattenuto nella pentola, si innalza a 120°C a differenza dei 100°C della cottura classica. Ecco qui tutte le informazioni sulle pentole a pressione. Passi da seguire per l’utilizzo della pentola a pressione. Prima dell’introduzione di qualunque alimento nella pentola occorrerà versare il giusto quantitativo di liquidi, quale acqua, brodo oppure vino che cambia in base all’alimento da dover cuocere, si va da un minimo di 250 ml fino a riempire i 2/3 dell’altezza della pentola. Sarà rilevante non superare mai il massimo livello che viene indicato dalla tacca nel recipiente. E’ consigliabile pure di  non riempire eccessivamente la pentola così che il cibo… Leggi Tutto

Stirare con un ferro da stiro con caldaia a pressione

A volte si è proprio stanchi di stirare con difficoltà e perdere  così ore per l’eliminazione delle pieghe più antipatiche soprattutto dai pantaloni e dai colletti delle camicie. Un utile rimedio potrebbe essere quello di acquistare un ferro da stiro dotato di caldaia a pressione per ottenere un risultato davvero professionale. Come si può vedere sull’articolo qui. I vantaggi e gli svantaggi di un ferro da stiro con caldaia E’ certamente un tipo di prodotto per un utilizzo domestico qualitativamente buono capace di garantire un potente getto di vapore così da poter penetrare in profondità alle fibre tessili, risparmiando tanto tempo, energia e fatica. I ferri da stiro dotati di caldaia a pressione sono fra i migliori in commercio perchè scorrono facilmente su qualunque tessuto rendendolo perfetto alla prima passata. Le stirelle e le vaporelle sono fra i migliori ferri… Leggi Tutto