Come funziona la pentola a pressione: la guida

Cucinare con la pentola a pressione consente di diminuire i tempi di cottura degli alimenti di circa 2/3 e talvolta anche alla metà, questo perchè la temperatura di ebollizione dell’acqua, mediante la pressione del vapore che viene trattenuto nella pentola, si innalza a 120°C a differenza dei 100°C della cottura classica. Ecco qui tutte le informazioni sulle pentole a pressione. Passi da seguire per l’utilizzo della pentola a pressione. Prima dell’introduzione di qualunque alimento nella pentola occorrerà versare il giusto quantitativo di liquidi, quale acqua, brodo oppure vino che cambia in base all’alimento da dover cuocere, si va da un minimo di 250 ml fino a riempire i 2/3 dell’altezza della pentola. Sarà rilevante non superare mai il massimo livello che viene indicato dalla tacca nel recipiente. E’ consigliabile pure di  non riempire eccessivamente la pentola così che il cibo… Leggi Tutto