Fornetti elettrici, i parametri che fanno la differenza

 

Non tutti i fornetti elettrici in commercio, di cui si può godere un’ampia panoramica su Fornetto Migliore, sito dedicato a questi prodotti. hanno le stesse caratteristiche. I parametri che fanno la differenza e possono anche guidare a scelte più mirate sono, principalmente, quattro: la potenza, il termostato, il timer e la luce interna che non tutti hanno. A quest’ultima si può anche rinunciare, ma va detto che i modelli che ne sono privi non consentono un monitoraggio dei vari stadi di cottura, mentre sappiamo quanto possa essere importante controllare, di tanto in tanto, a che punto stanno i cibi, senza dover aprire lo sportello che potrebbe rovinare l’iter di cottura soprattutto per gli alimenti lievitati come pane o dolci. Se si sceglie un modello senza luce interna fare almeno attenzione alla visibilità del vetro frontale per poter vedere anche in assenza della luminosità dentro la camera del fornetto.

Le cotture migliori dipendono dal wattaggio del fornetto, i modelli a bassa potenza potrebbero risultare inefficienti soprattutto se si devono cuocere tagli consistenti di carne, che necessitano di potenza superiore. Anche il grill è importante per gratinare le verdure, ad esempio, come la funzione ‘girarrosto’ per la cottura dei polli arrosto o quella ventilata ideale per torte e dolci. Occhio al termostato, che in genere è dotato di timer dai 60 ai 120 minuti, per quanto le pietanze che richiedono più di un’ora di cottura sono poche, ma è sempre ‘melius abundare’.

La maggior parte dei fornetti ha una varietà termica compresa in un range fra i 100 e i 220 gradi, che potrebbe risultare riduttivo per i più pignoli, vi sono infatti alimenti che potrebbero essere cotti meglio a meno di 100 gradi, mentre il valore massimo soddisfa ogni necessità, comprese pizze e focacce caserecce come quelle che una volta uscivano dalla bocca fumante dei grossi forni a legna. Riassumendo, trovare il modello ideale non è propriamente una passeggiata, abbiamo visto le caratteristiche e i parametri di cui tener conto che differenziano fornetto da fornetto. Il resto lo fa il gusto personale e il budget di spesa che indirizzerà sul modello più alla portata delle proprie tasche.